l'enciclopedia on line gratuita del vino
Enopress media partner
vedi in VERSIONE MAGAZINE
Pagina principale
Vetrina
Pubblica su Wikivini
Eventi in rilievo
Perchè il vino si colora ?
Glossario del vino
Paesi produttori di vino
Tipologia dei vini
Tipologia di Uva
Vini per regione
Segnalaci un vino
Pubblicità su WikiVini
Regole di pubblicazione
Policy sui "Cookies"
Le ricette di Wikivini
Le ricette degli utenti
Cocktails
Dessert
Pubblica una ricetta
Video
Podcast (audio)
Contattaci
Redazione

Denominazione dei vini

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

VINI ROSSI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

VINI BIANCHI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

VINI ROSATI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Perchè il vino si colora ?

Il processo durante il quale il vino assume caratteristiche  specifiche quali il colore, la gradazione l'aroma,  si chiama "fermentazione", ed è in questo processo che gli zuccheri presenti nel mosto si trasformano in alcol attraverso i lieviti che sono naturalmente presenti sui grappoli d'uva, sviluppando anidrite carbonica e calore.
Una trasformazione importante nel processo di vinificazione è senza dubbio ricoperta dai "polifenoli", che subiscono modifiche a livello molecolare in base a temperatura e quantità di aria presenti nel liquido, portando a reazioni di polimerizzazione e combinazione con altri fenoli, polisaccaridi e proteine, che andranno a formare molecole più strutturate ,  causa primaria  del cambio di pigmentazione e aroma del vino.  L'intensità del colore dipende dalla quantità di pigmenti estratti durante il processo di macerazione. Il colore finale del vino lo si otterrà durante il suo processo di invecchiamento, che sia in botte, bottiglia o altri contenitori adatti allo scopo..

 

 

[modifica] ultima modifica: 23-07-2017 16:30
Antica Corte Albano Laziale